Come Farcire la Pinsa Romana

Oggi scopriremo 10 ricette per condire la nostra pinsa romana con gusto e originalità. Ognuna spiegata passo passo in dettaglio.

Oggi vedremo come farcire la pinsa romana in 4 modi davvero gustosi.

La pinsa è a metà tra una pizza romana e una focaccia, e pertanto potrà essere condita sia in modo salato che dolce.

Prima di partire, ti consiglio di non perdere la mia ricetta originale per cucinare in casa la pinsa romana.

La pinsa potrà essere farcita con gli ingredienti classici come pomodoro e mozzarella oppure può essere preparata bianca, con sopra mozzarella o scamorza o provolone.

Puoi utilizzare verdure di stagione affettati, e condimenti più gurmet.

Vediamo di seguito qualche condimento originale per pinse romane davvero squisite.

Non perdere anche:

Pinsa romana cacio e pepe

La pinsa cacio e pepe va preparata con pecorino romano, pepe e mozzarella ben strizzata che verrà aggiunta negli ultimi 2-3 minuti di cottura.

Pinsa romana alla carbonara

Condimento classico ma a dir poco strepitoso, si prepara allo stesso modo di quello per la pasta alla carbonara.

Soffriggi del guanciale in padella, fino a renderlo croccante.

In una ciotola a parte, metti 2 tuorli e 1 albume, parmigiano, pecorino, un pizzico di pepe e di sale e inizia a sbattere per bene le uova.

Al termine della cottura della pinsa romana, metti subito il condimento con il guanciale, e attendi circa 1-2 minuti prima di servirla in tavola.

Ricetta Pinsa romana rucola e pachino

Una pinsa fresca ed estiva, al termine della cottura in bianco in forno attendi 2 minuti e aggiungi rucola fresca, pomodori pachino tagliati in quarti, un filo d’olio extra vergine d’oliva e scaglie di parmigiano reggiano.

Non perdere anche:

La Pinsa mortadella, pistacchi e stracciatella

Cuoci la pinsa in bianco in forno, una volta cotta attendi 2 minuti.

Ora tocca a te

Fammi sapere qui sotto nei commenti eventuali dubbi o domande in modo da scambiarci più idee ed esperienze.

Buona pinsa!

© Riproduzione riservata

Lascia un commento